Meteo, brutte notizie per i pescaresi: settimana di Pasqua all’insegna di freddo, pioggia e venti fortissimi

1' di lettura 22/03/2016 - A dispetto del calendario, che proprio in queste ore segna l’arrivo della primavera e la fine della lunga stagione invernale, in Abruzzo e nella provincia di Pescara è in arrivo una intensa ondata di maltempo, che per almeno 48 ore porterà temperature in picchiata, vento e precipitazioni diffuse.

Già nel tardo pomeriggio di oggi (martedì 22 marzo, n.d.r.), le condizioni meteo subiranno un drastico cambiamento, con intensi venti di bora che porteranno con sé nuvole e rovesci. E se la costa sarà sferzata da piogge molto intense almeno fino a giovedì notte, nell’entroterra è previsto anche il ritorno della neve.

La giornata peggiore dovrebbe essere quella di mercoledì, mentre il sole tornerà a splendere nel prossimo weekend. Per Pasquetta è atteso un discreto rialzo delle temperature, con cielo coperto e assenza di precipitazioni.

L’ondata di maltempo, denominata dagli esperti ‘Nettuno’, è dovuta alla formazione di un’ampia circolazione depressionaria, destinata a spostarsi nelle regioni del medio versante Adriatico nelle prossime ore.

Per aggiornamenti sul meteo, consultare la pagina di Vivere Pescara dedicata alle previsioni.


di Marco Verri
redazione@viverepescara.it





Questo è un articolo pubblicato il 22-03-2016 alle 13:22 sul giornale del 23 marzo 2016 - 575 letture

In questo articolo si parla di attualità, pasqua, maltempo, neve, pioggia, pasquetta, primavera, pescara, meteo, freddo, previsioni meteo, vivere pescara, marco verri, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/au8j