Altro che tedeschi o francesi, i treni migliori sono in Abruzzo: numeri da record per il trasporto regionale, 9 su 10 'spaccano il minuto'

08/03/2016 - Treni tedeschi campioni dell'affidabilità? Macché: per chi punta tutto sulla puntualità è l’Abruzzo il posto migliore per viaggiare.

Si potrebbero sintetizzare così i sorprendenti dati snocciolati da Trenitalia circa le performance dei treni regionali. E se il 93,8% dei convogli ‘spacca il minuto’, sono ridotte al minimo anche le cancellazioni, crollate rispetto all’ultima rilevazione ad un irrisorio 0.2%. Proprio questi numeri hanno spinto Trenitalia a parlare di risultati da record, che rendono l’Abruzzo una vera eccellenza europea del settore.

I corrispondenti dati di francesi (91%), tedeschi (87%) e inglesi (90%), noti nel mondo per la puntualità e l’affidabilità, finiscono per impallidire di fronte alla performance nostrana, premiata anche da un ottimo gradimento da parte dei viaggiatori, con il 91,8% degli intervistati che ha valutato positivamente il servizio. Un motivo in più per approfittare dell'ultima campagna lanciata da Trenitalia, che prevede il rimborso del biglietto per chi sceglierà di trascorrere le prossime vacanze estive in una località della Costa dei Trabocchi.

Per maggiori informazioni su questa iniziativa, cliccare qui.






Questo è un articolo pubblicato il 08-03-2016 alle 10:51 sul giornale del 09 marzo 2016 - 777 letture

In questo articolo si parla di attualità, treni, trenitalia, viaggi, Abruzzo, francia, germania, viaggiare, regno unito, Paolo di Toro Mammarella, articolo, treno jazz, costa dei trabocchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/auAw