Blocco del traffico, via libera ai genitori degli studenti. Ma il provvedimento ha i giorni contati: probabile stop il 29 gennaio

1' di lettura 11/01/2016 - Alla vigilia dell’entrata in vigore del contestato provvedimento sulle targhe alterne, da Palazzo di Città arrivano importanti aggiornamenti sull’applicazione dell’ordinanza.

La più importante riguarda i genitori dei bambini che frequentano scuole a tempo pieno, compresi nidi, scuole dell’infanzia e primarie, o che fanno orari di rientro nel pomeriggio: per loro sarà possibile circolare liberamente, previo rilascio di un’attestazione da parte della scuola.

Gli interessati dovranno conservare la certificazione durante gli spostamenti negli orari in cui è prevista la circolazione a targhe alterne e mostrarla agli operatori addetti al controllo. La stessa disposizione è valida per gli insegnanti che devono spostarsi da un plesso all’altro o che hanno orari didattici ricadenti negli intervalli di stop.

E mentre il sindaco rivolge un ultimo appello ai pescaresi, invitandoli a rispettare l’ordinanza, tutto lascia pensare che il blocco avrà vita breve. Innazitutto è lo stesso Alessandrini a ribadire l’intenzione di essere pronto a “revocare tale provvedimento non appena i valori lo consentiranno”.

Significativo è inoltre il fatto che la Commissione Ambiente del Comune ha convocato per il 29 gennaio un tavolo tecnico di verifica della situazione ambientale, a sole tre settimane dall’entrata in vigore della disposizione.

“Si è stabilito di effettuare una seduta della Commissione a cui parteciperanno i tecnici dell’Arta – conferma la consigliera Tiziana Di Giampietro – al fine di fare il punto sulla situazione dell’aria e dei valori delle polveri. La seduta è stata proposta per avere aggiornamenti diretti su come cambiano i dati e verificare se vi siano le condizioni per modificare le misure adottate dal sindaco Alessandrini”.






Questo è un articolo pubblicato il 11-01-2016 alle 18:37 sul giornale del 12 gennaio 2016 - 587 letture

In questo articolo si parla di ambiente, traffico, polveri sottili, politica, inquinamento, pm10, targhe alterne, Comune di Pescara, vivere pescara, marco alessandrini, articolo, tiziana di giampietro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/asoy