Giornata contro la violenza sulle donne, dati-shock a Pescara: quasi 2 vittime al giorno

Violenza di genere, violenza sulle donne 1' di lettura 25/11/2015 - L’allarme è stato lanciato in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, che ha visto l’organizzazione di una serie di eventi in città. Stando ai dati forniti dal centro Ananke, sono ben 483 le donne vittime di violenza che nel 2015 si sono rivolte allo sportello di ascolto.

L’aspetto più inquietante, però, riguarda l’aumento esponenziale dei casi segnalati, visto che nel 2014 le richieste di aiuto si ‘fermavano’ a 315.

“Tantissimi casi riguardano donne italiane – sottolineano i responsabili del centro – anche se aumenta il numero di cittadine extracomunitarie. In generale a chiedere aiuto sono donne tra i 30 e i 49 anni, e in quasi la metà dei casi le violenze si manifestano in ambito domestico”.

Anche alla luce di questi dati, il centro Ananke ha avviato un programma di uscita da situazioni drammatiche, che consente alle vittime di riacquistare indipendenza seguendo un percorso a tappe. Per maggiori informazioni sulle attività del centro: http://www.centroananke.it/


di Marco Verri
redazione@viverepescara.it





Questo è un articolo pubblicato il 25-11-2015 alle 16:05 sul giornale del 26 novembre 2015 - 411 letture

In questo articolo si parla di attualità, donne, sociale, pescara, violenza sulle donne, vivere pescara, ananke, marco verri, articolo, Violenza di genere, violenza sulle donne

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aqS5