Numeri da record per il FLA Pescara Festival: visite in aumento del 40%. Morgan ‘chiude’ il 26 novembre

Morgan a Macerata 1' di lettura 10/11/2015 - La tredicesima edizione del Festival delle Letterature dell’Adriatico si chiude con numeri da capogiro, mai registrati in precedenza: la rassegna svoltasi nel capoluogo adriatico dal 5 all’8 novembre, ha visto un aumento di pubblico del 40% rispetto alla kermesse del 2014.

Il FLA Pescara Festival, organizzato dall’agenzia Mente Locale di Vincenzo D’Aquino e diretto dal giornalista Luca Sofri, ha infatti calamitato in città circa 20mila visitatori, accorsi per partecipare agli oltre 150 incontri fra presentazioni di libri, reading, mostre, tavole rotonde e iniziative collaterali su fumetto, musica e arti visive.

"Sessanta volontari e sei responsabili del social media team – riferiscono gli organizzatori - hanno assistito più di 160 ospiti e garantito la copertura di quasi 200 ore di programmazione, ripartite in quattro giorni di incontri e in tredici luoghi diversi”.

Hanno partecipato ai progetti del FLA oltre 2500 bambini e più di 1000 studenti delle scuole superiori, mentre ben 600 libri sono stati donati all’iniziativa della Piccola Biblioteca Solidale, la libreria che il FLA, Marifarma e Tumidei metteranno a disposizione del reparto di Neuropsichiatria Infantile dell'Ospedale Civile di Pescara.

Tecnicamente però resta ancora un ultimo passaggio per chiudere il Festival: il prossimo 26 novembre infatti al Teatro Massimo si recupererà il concerto di Morgan (foto), con intervista condotta da Luca Sofri.

Chiusa questa bella avventura, si guarda già al futuro, e gli organizzatori fanno sapere che la quattordicesima edizione del FLA si terrà dal 10 al 13 novembre 2016.


di Marco Verri
redazione@viverepescara.it





Questo è un articolo pubblicato il 10-11-2015 alle 13:06 sul giornale del 11 novembre 2015 - 726 letture

In questo articolo si parla di libri, musica, cultura, pescara, morgan, vivere pescara, festival delle letterature dell'adriatico, luca sofri, vincenzo d'aquino, marco verri, articolo, fla pescara festival

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aqfE