Calcio, terremoto in casa biancazzurra: Iannascoli si è dimesso

1' di lettura 27/10/2015 - Mentre i risultati sul campo per ora sono lontani dalle promesse estive, un autentico (e per molti versi annunciato) terremoto ha investito la dirigenza del Pescara Calcio. A seguito di una serie di contrasti con il presidente Sebastiani, l’amministratore delegato del Delfino Danilo Iannascoli (foto) ha rassegnato le dimissioni.

Secondo i soliti bene informati, si tratta del capitolo finale di un lunghissimo braccio di ferro tra presidente e ad, finiti negli ultimi mesi ai ferri corti per questioni legate alla gestione economica e amministrativa del club.

Iannascoli, che è anche il numero 1 del Pescara Calcio a 5 campione d’Italia, non parteciperà alla prossima assemblea dei soci del Delfino, in programma nelle prossime ore in via Vespucci. Resta quindi da chiarire cosa ne sarà del pacchetto azionario di proprietà dell’ormai ex amministratore delegato, la cui eventuale vendita prefigurerebbe una completa rimodulazione dell’assetto societario.


di Marco Verri
redazione@viverepescara.it





Questo è un articolo pubblicato il 27-10-2015 alle 16:57 sul giornale del 28 ottobre 2015 - 523 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, pescara, serie B, vivere pescara, pescara calcio, daniele sebastiani, marco verri, articolo, danilo iannascoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/apJD