Sarà un weekend ‘da paura’: nubifragi in arrivo a Pescara. Il vicesindaco: ‘Massima allerta’

nubifragio 1' di lettura 09/10/2015 - Sarà un fine settimana da allarme rosso sulla costa abruzzese: un profondo vortice depressionario nelle prossime ore raggiungerà il medio adriatico, scatenando una forte ondata di maltempo anche nel capoluogo.

Le prime piogge, previste a partire dalla tarda serata di oggi (venerdì, n.d.r.), assumeranno una crescente intensità, destinata a raggiungere il picco tra le ore 6 e le ore 15 di sabato 10 ottobre. In questa fascia oraria, tutti i maggiori siti specializzati prevedono piogge fortissime, destinate ad attenuarsi solo in serata.

L’ultimo bollettino ricevuto dalla Protezione civile, che contrassegna con il ‘bollino arancione’ la città di Pescara, ha indotto l’amministrazione comunale ad attivare tutte le procedure di allerta meteo.

“Facendo seguito alle notizie relative al peggioramento delle condizioni meteo per le prossime ore - annuncia il vicesindaco e assessore alla Protezione civile Enzo Del Vecchio –, tramite gli uffici tecnici e di manutenzione abbiamo messo in moto tutti i servizi comunali, ognuno per le proprie competenze, al fine di garantire una pronta reazione e i relativi interventi in caso di necessità”.

Grande attenzione sarà posta sia al funzionamento degli impianti di sollevamento della rete fognaria, sia al monitoraggio del fiume e dei sottopassi pedonali e viari più sensibili e a rischio allagamento, nonché alle zone collinari soggette a smottamenti.

“In ogni caso – conclude Del Vecchio – invitiamo la cittadinanza alla massima prudenza e ad evitare l’utilizzo delle auto e gli spostamenti soprattutto nelle prime ore della mattinata di sabato, quando sono previste le maggiori precipitazioni”.







Questo è un articolo pubblicato il 09-10-2015 alle 18:01 sul giornale del 10 ottobre 2015 - 471 letture

In questo articolo si parla di attualità, protezione civile, maltempo, pioggia, pescara, nubifragio, meteo, allerta meteo, nubifragi, vivere pescara, articolo, enzo del vecchio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ao3o