Calciomercato, il Pescara smantella la squadra. Oddo costretto a ripartire da zero?

24/06/2015 - Mentre è ancora vivo nella memoria dei tifosi il ricordo della sfortunata finale playoff con il Bologna, che ha portato la squadra ad un passo dal ritorno in serie A, le ultime notizie dal calciomercato lasciano tanti dubbi in chi, dopo le brillanti prestazioni di fine stagione, già pregustava un Pescara destinato a partire con il ruolo di favorita per il prossimo campionato.

Ma evidentemente qualcuno sarà costretto a rivedere i conti: dopo la dolorosa cessione del bomber Federico Melchiorri, che nonostante l’intenzione di lasciare l’Adriatico solo per un club di serie A è finito al Cagliari, rinforzando tra l’altro una diretta concorrente per la promozione, le ultime notizie sono assolutamente allarmanti, e parlano di una vera e propria smobilitazione in casa biancazzurra.

In attesa che anche la campagna acquisti ‘in entrata’ dia qualche segno di vita, sono già con le valige pronte i vari Bjarnason, Politano e Caprari. L’islandese, come noto da tempo, finirà a Bergamo o Palermo, mentre gli ultimi due, in comproprietà con la Roma, con tutta probabilità nelle prossime ore torneranno alla corte di Walter Sabatini. Brutte notizie anche sul fronte Torreira, visto che gli ultimi rumors parlano di un vero e proprio assalto della Sampdoria al giovanissimo asso uruguaiano.

Se a questo si aggiungono le voci circa una possibile cessione di Memushaj, cercato dall’Empoli, il quadro è completo, e purtroppo non basta la bella notizia (l’unica, per la verità) del riscatto del cartellino del ‘Sindaco’ Sansovini. Pur rallegrandosi della conferma dell’ormai 35enne capitano biancazzurro, i tifosi cominciano a tremare: comunque vada a finire, Oddo sarà costretto a ripartire da zero.






Questo è un articolo pubblicato il 24-06-2015 alle 17:45 sul giornale del 25 giugno 2015 - 759 letture

In questo articolo si parla di sport, redazione, pescara, serie B, calciomercato, federico melchiorri, vivere pescara, pescara calcio, daniele sebastiani, marco sansovini, matteo politano, gianluca caprari, articolo, ledian memushaj, torreira

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ak7X


Laura Leone

25 giugno, 11:00
Avrei preferito un altro allenatore proprio perchè immaginavo quello che sarebbe accaduto e questo ragazzo non deve essere bruciato dopo l'exploit rndei play off. Un talento simile meritava un'altra piazza e sono certa l'avrebbe trovata, senza togliere nulla a questa società che deve fare il suo tornaconto e nessuno può interferire, loro sanno. Però non si può usare rnun giovane predestinato in programmi improvvisati. Mi dispaice tantissimornper Oddo, gli auguro il meglio ed è un orgoglio averlo, ma...rnCordiali saluti a tutti e buon lavoro.