Arrestato pedofilo di 87 anni: deve scontare 11 anni di carcere

24/06/2015 - Nonostante la veneranda età, la Procura della Repubblica di Pescara non ha avuto dubbi, e vista la tipologia di reato ha deciso di non concedere sconti: è così che un 87enne di Pescara, già condannato per violenza sessuale aggravata ai danni di un minore, è stato raggiunto da una misura cautelare restrittiva.

L’uomo, da tempo ai domiciliari, è stato trasferito in carcere a seguito del provvedimento della magistratura e proprio a San Donato dovrà scontare la pena residua di 11 anni e 11 mesi.

I fatti risalgono agli anni 2007 e 2008, quando C.A. è finito sotto inchiesta per una brutta storia di pedofilia. Condannato per violenza sessuale, l’87enne aveva ottenuto i domiciliari ma dopo qualche mese di detenzione l’autorità giudiziaria, nonostante l’età avanzata, ha deciso di ripristinare la reclusione in carcere.


di Marco Verri
redazione@viverepescara.it





Questo è un articolo pubblicato il 24-06-2015 alle 17:12 sul giornale del 25 giugno 2015 - 472 letture

In questo articolo si parla di cronaca, pescara, violenza sessuale, minori, pedofilia, violenza su minori, pedofilo, vivere pescara, carcere di pescara, marco verri, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ak7T