Lavoratori con disabilità, arriva Jobmetoo: centinaia di offerte all’insegna dell’inclusione

23/06/2015 - In un momento storico in cui trovare lavoro risulta difficile per tutti, spesso i primi ad essere penalizzati risultano proprio le persone con disabilità. A questo si aggiunge un ‘mercato’ che su piattaforme online non ha mai proposto iniziative ‘mirate’ e volte a favorire l’inclusione di tali categorie.

La soluzione arriva da Jobmetoo, la prima agenzia online per la ricerca di un’occupazione rivolta a persone con disabilità e appartenenti alle categorie protette. Come si legge sul portale dell’agenzia, Jobmetoo è una struttura riconosciuta dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, ed opera in tutta Italia incrociando le domande e le offerte provenienti da ogni angolo della Penisola.

Dal ramo bancario alla moda, dall’industria al no profit, da internet al turismo e alla ristorazione, nessun settore è escluso dal ventaglio di opportunità proposte sul sito. Ma Jobmetoo non si limita certo a presentare un mero elenco di offerte: al contrario, un servizio altamente interattivo consente ai candidati di inserire il proprio curriculum vitae online e garantisce a tutti la massima visibilità. Gli stessi utenti saranno costantemente informati con alert personalizzati circa la presenza di offerte di lavoro compatibili con il proprio profilo.

“Tra le posizioni più ricercate – spiegano i promotori dell’iniziativa - al momento compaiono quelle di contabile, controller, addetto vendita, programmatore e disegnatore tecnico”. Con la sua struttura semplice e all’avanguardia, il portale si propone di andare oltre il classico schema del ‘motore di ricerca’, informando direttamente gli utenti su tematiche specifiche circa la disabilità e il mondo del lavoro, e tutto questo attraverso un blog che offre spunti e aumenta sensibilmente le possibilità di inserimento professionale.

“L’obiettivo di Jobmetoo – concludono gli autori del sito – è favorire l’inclusione superando qualsiasi barriera o distinzione rispetto ai lavoratori che non rientrano nelle categorie protette”.

Jobmetoo è tutto questo: una nuova concezione di recruiting online, con un occhio attento alle nuove dinamiche del mondo del lavoro e del sociale. La piattaforma, concepita per venire incontro alle persone con disabilità, consente una navigazione semplice ed agevolata anche per coloro che hanno difficoltà motorie o problemi alla vista. L’iscrizione, totalmente gratuita, è facile ed immediata, motivo in più per provare un servizio innovativo e consigliato da Vivere Pescara.






Questo è un articolo pubblicato il 23-06-2015 alle 15:39 sul giornale del 24 giugno 2015 - 1963 letture

In questo articolo si parla di lavoro, disabilità, vivere pescara, annunci di lavoro, articolo, categorie protette, lavoratori con disabilità, recruiting online

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ak4A

Leggi gli altri articoli della rubrica Vivere Lavoro