Inquinamento, c’è l’ok definitivo dell’Arta: il litorale di Pescara è balneabile

16/06/2015 - Mare balneabile su tutta la riviera cittadina: la conferma arriva dalle ultime analisi svolte dall’Arta, che hanno interessato il punto di campionamento di via Balilla, i cui valori risultano tutti al di sotto del limite stabilito dalla legge.

Dopo il tira e molla delle scorse settimane, i pescaresi possono quindi tirare un sospiro di sollievo, visto che la bella stagione al mare a questo punto non pare più a rischio.

Grande soddisfazione è stata espressa anche da Enzo Del Vecchio, vicesindaco di Pescara: “Si tratta di un risultato auspicato ed atteso, ma soprattutto in linea con l’andamento generale di un mare pulito che da anni caratterizza il nostro litorale”. Stando a quanto riferito dallo stesso Del Vecchio, i valori negativi emersi in precedenza sono frutto esclusivamente di "situazioni contingenti".

“L’ufficio Ambiente del Comune – spiega - ha provveduto alla richiesta all’ufficio Marittimo della Regione Abruzzo di emettere il definitivo parere di balneabilità per quanto riguarda il punto di campionamento di via Mazzini, mentre per il secondo punto, quello di via Balilla, la decisione definitiva arriverà dopo il risultato delle analisi programmate per la fine del mese di giugno, terza decade”. “La situazione attuale – conclude il vicesindaco - dimostra pienamente come la città di Pescara offra l’occasione di un’estate serena anche per quanto riguarda la qualità delle acque”.






Questo è un articolo pubblicato il 16-06-2015 alle 13:07 sul giornale del 17 giugno 2015 - 566 letture

In questo articolo si parla di ambiente, attualità, estate, inquinamento, mare, pescara, mare adriatico, vivere pescara, articolo, enzo del vecchio, estate 2015, balneabilità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/akLZ