Calcio, il Pescara chiude la porta a Zeman e conferma Oddo: accordo per due anni

2' di lettura 14/06/2015 - Dopo la promozione in serie A e il conseguente addio alla panchina del Pescara, negli ultimi due anni il nome di Zdenek Zeman aveva continuato a tenere banco in riva all’Adriatico, e ogni occasione era buona per annunciare il grande ritorno del boemo.

Quest’anno però le cose andranno diversamente, e stavolta non sarà l’uomo di Praga a dare il due di picche a Sebastiani: dopo avergli preferito la Roma (nel 2013) e il Cagliari la scorsa estate, in questo caso Zeman sembrava convinto di ripartire proprio da Pescara per rilanciare le sue quotazioni in ribasso. Ma il presidente del Pescara e soprattutto la piazza stavolta hanno detto ‘no’, preferendogli il ben più giovane, e lanciatissimo, Massimo Oddo (foto).

Ad annunciarlo è stato lo stesso Sebastiani, che ai microfoni di ItaSportPress.it ha liquidato la questione con poche battute: "Zeman? Assolutamente no, si riparte da Massimo Oddo”. “Oddo – prosegue il massimo dirigente del Delfino - ha fatto un bel finale di stagione, meritavamo noi di andare in A e ci è mancato solo un pizzico di fortuna".

Fonti molto vicine alla dirigenza pescarese parlano di un Sebastiani più che mai motivato e convinto di ritentare l’assalto alla serie A nel prossimo campionato, da qui la decisione di puntare tutto sull’uomo che in poche settimane ha trasformato un’annata mediocre in una quasi-promozione.

L’accordo ormai è cosa fatta, e in attesa di mettere nero su bianco i dettagli filtra la notizia che l'allenatore pescarese siederà sulla panchina biancazzurra per le prossime due stagioni. Il dubbio a questo punto è uno solo: che squadra si ritroverà ad allenare il tecnico al primo raduno? Quali tra i pezzi pregiati del mercato pescarese prenderanno il volo verso altri lidi?

Se da una parte si parla dei soliti Bjarnason, Melchiorri e Brugman sul piede di partenza, al contrario i bene informati assicurano che Oddo, prima di trovare l’accordo, abbia convinto la dirigenza a conservare gran parte dell’organico che ha conteso fino all’ultimo respiro la serie A al Bologna.






Questo è un articolo pubblicato il 14-06-2015 alle 17:10 sul giornale del 15 giugno 2015 - 572 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, pescara, serie B, Zeman, calciomercato, vivere pescara, pescara calcio, daniele sebastiani, articolo, massimo oddo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/akHD