Corsa, nuoto e bici: Ironman Pescara accende lo sport in Riviera. Mezza città chiusa al traffico: programma e viabilità

10/06/2015 - Tra una nuotata nel mar Adriatico a due passi dal centro cittadino, una scalata in bici sulle splendide colline del circondario e, infine, la mezza maratona nelle vie assolate dell’estate pescarese, l'Abruzzo si prepara ad ospitare per la quinta volta Ironman 70.3, tappa italiana del celebre circuito di triathlon.

Dopo il grande successo delle scorse edizioni, caratterizzate da una straordinaria affluenza di pubblico e uno spettacolo d’alto livello in acqua e sulle strade, domenica 14 giugno la città accoglierà centinaia di atleti da tutto il mondo. Si parte al mattino con la gara di nuoto (1,2 miglia), quando i concorrenti saranno chiamati a misurarsi tra le onde sotto lo sguardo delle migliaia di persone che ogni giorno affollano le spiagge pescaresi. Subito dopo, tutti in sella alle bici, con un impegnativo percorso di circa 80 km alle pendici dei monti abruzzesi, attraversando i celebri vigneti e uliveti della zona.

Infine spazio alla corsa, con arrivo al traguardo sistemato a pochi passi dalla Nave di Cascella, tra quelle che, immaginiamo, saranno due ali di folla entusiaste e pronte ad applaudire i protagonisti di una giornata speciale. L’arrivo è previsto nel tardo pomeriggio in piazza della Repubblica, dopo la passerella trionfale lungo corso Vittorio Emanuele.

Se la gara vera e propria si terrà domenica, già a partire da venerdì 12 giugno il centro cittadino sarà letteralmente invaso da stand espositivi e manifestazioni collaterali.

La quinta edizione pescarese di Ironman ovviamente comporterà diverse modifiche alla viabilità cittadina, da venerdì 12 a domenica 14 giugno. Come disposto da un’ordinanza del sindaco, già a partire da oggi, mercoledì 10 giugno, dalle ore 8 scatterà il divieto di transito in piazza Primo Maggio, esteso fino all’intera giornata di lunedì.

Nelle giornate clou dell’evento, ovvero sabato e domenica, il divieto di transito, sosta e fermata interesserà tutta la riviera nord (largo Mediterraneo-via Cavour) compreso via Galilei e via Mazzini, via Regina Margherita, piazza Salotto e via Nicola Fabrizi (tra via De Amicis e via Parini). Dalla mezzanotte di domenica e fino alla conclusione delle gare saranno off limits le seguenti aree: lungomare Matteotti, via Paolucci, ponte dell’Asse attrezzato, piazza Salotto, corso Umberto I, corso Vittorio Emanuele, piazza Italia, piazza della Repubblica, via Regina Elena e via Carducci.

Per informazioni più dettagliate sul programma (documento 1) e sulla viabilità (documento 0), invitiamo i lettori a consultare il calendario e l’ordinanza del sindaco riportati a fondo pagina (cliccare su file pdf).



...

...

...

...






Questo è un articolo pubblicato il 10-06-2015 alle 13:42 sul giornale del 11 giugno 2015 - 1000 letture

In questo articolo si parla di attualità, nuoto, viabilità, sport, ciclismo, spettacoli, bici, pescara, corsa, biciclette, triathlon, running, iron man, Paolo di Toro Mammarella, articolo, ironman pescara, ironman

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/akxG