Pluripregiudicato investe due agenti di Polizia: inseguimento e arresto

1' di lettura 08/06/2015 - Giornata movimentata per due agenti della Polizia provinciale, impegnati in attività di controllo del territorio. Poco dopo le 10 di stamattina, sulla statale regionale 151, all’altezza dell’incrocio per Moscufo, una Fiat Multipla ha sorpassato a gran velocità la pattuglia, che si è subito lanciata all’inseguimento. (foto d'archivio)

Raggiunto il fuggitivo dopo circa un chilometro, gli agenti gli hanno intimato di fermarsi, procedendo quindi al controllo dei documenti.

L’uomo però si è rifiutato di esibire la carta d’identità e improvvisamente è ripartito a tutta velocità, urtando e investendo i due agenti. Poco dopo ha abbandonato l’auto nei pressi della rotatoria di Collecorvino, dandosi alla fuga a piedi in direzione fiume Tavo. Gli agenti della Polizia provinciale hanno quindi chiesto aiuto ai Carabinieri della Compagnia di Montesilvano. Dopo circa un'ora, l’uomo è stato individuato e arrestato proprio nei pressi della rotatoria e da qui portato all’interno della caserma dei Carabinieri per i rilievi di rito. Dagli accertamenti è emerso come si tratti di Nicola Mansi, pluripregiudicato per rapina e furto. L’uomo, di origini pugliesi e con obbligo di soggiorno a Cerignola, è stato arrestato con l’accusa di resistenza e violenza a pubblico ufficiale. A seguito del colpo subito durante la fuga dell’arrestato, i due agenti hanno riportato lievi contusioni con una prognosi di 7 giorni ciascuno.

“Ringrazio gli agenti della Polizia provinciale e tutto il corpo, guidato dal Comandante Honorati, per lo splendido lavoro svolto insieme ai Carabinieri”, ha dichiarato il presidente della Provincia Antonio Di Marco. “Aggiungo la piena solidarietà al corpo della Polizia provinciale, in un momento in cui sembrerebbe che lo stesso debba essere smantellato e trasferito presso le polizie municipali”.


di Marco Verri
redazione@viverepescara.it





Questo è un articolo pubblicato il 08-06-2015 alle 16:13 sul giornale del 09 giugno 2015 - 574 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, arresti, pescara, polizia provinciale, provincia di pescara, vivere pescara, marco verri, articolo, antonio di marco

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aksi