Inquinamento mare Adriatico, l’estate dei pescaresi è a rischio? Arta e Comune rassicurano: ‘Acque balneabili’

2' di lettura 04/06/2015 - Le ultime notizie avevano fatto pensare al peggio, e in molti in città avevano già iniziato a pronosticare una possibile quanto malaugurata ‘estate senza mare’ sulla costa pescarese. A rassicurare turisti e bagnanti ci pensano però gli ultimi dati snocciolati dall’Arta, secondo cui la situazione rispetto alle precedenti rilevazioni sarebbe in netto miglioramento.

La conferma arriva dalle parole del vicesindaco Enzo Del Vecchio: “Come anticipato nei giorni scorsi, la qualità delle acque di balneazione è da ritenersi perfettamente salubre, lo conferma l’ultimo rapporto di analisi svolto dall’Arta in data 1° giugno 2015, che vede anche l’ultimo dato negativo sul solo punto di campionamento di via Balilla rientrare nei limiti stabiliti dalla norma”.

Acque balneabili, quindi, ma per effetto di una normativa comunitaria e nazionale che impone la conferma per almeno due campionamenti successivi al dato negativo, al momento resta d’obbligo l’emissione da parte del sindaco della relativa Ordinanza di divieto di balneazione.

“Come ho sempre sostenuto ed in linea con i dati degli ultimi anni – prosegue Del Vecchio - il mare di Pescara gode di ottima salute. L’ultimo dato comunicato dall’Arta riporta la necessaria serenità, sia pure mitigata dai provvedimenti ancora limitativi per alcune zone per via del disposto legislativo”.

A cosa è dovuta quindi l’instabilità di questi risultati? “La situazione – spiega il vicesindaco -, come ci viene segnalato da più parti, è da ricondurre ad elementi sporadici e imprevedibili di cui ancora soffre il nostro fiume, e di certo è da escludersi ogni riferimento ai problemi inerenti la condotta dell’Aca, che nel mese di aprile è stata oggetto del collasso per le vicende legate al crollo del tratto dell’Asse attrezzato”.

“Siamo più che fiduciosi che al prossimo campionamento anche questo ultimo scoglio sarà superato – conclude -, dando il via libera ad una stagione all’insegna della migliore qualità ed ospitalità”.






Questo è un articolo pubblicato il 04-06-2015 alle 12:25 sul giornale del 05 giugno 2015 - 1321 letture

In questo articolo si parla di ambiente, attualità, estate, inquinamento, mare, pescara, mare adriatico, vivere pescara, articolo, enzo del vecchio, estate 2015, balneabilità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/akiO