Pescara-Vicenza, sale la febbre: il più antico gemellaggio al mondo di scena all’Adriatico

28/05/2015 - Non tutti lo sanno, ma quello tra Pescara e Vicenza rappresenta il primo gemellaggio in assoluto tra due tifoserie calcistiche al mondo. Dal 1977, le due squadre sono legate da un’amicizia che va al di là dell’evento sportivo. Vista la posta in palio, il match in programma venerdì allo stadio Adriatico sarà l’incrocio più importante nella storia delle due formazioni.

La semifinale d’andata dei playoff arriva a soli 3 giorni dalla vittoriosa trasferta dei biancazzurri a Perugia: grazie alla ‘cura rivitalizzante’ di Massimo Oddo, il Pescara ha disputato una gara super, che fa il paio con il roboante 3-0 rifilato al Livorno nell’ultima di campionato.

Protagonista assoluto dell’ultimo scorcio di stagione è Birkir Bjarnason: dopo essere stato più volte sul piede di partenza, l’islandese si è imposto come il vero valore aggiunto per il Delfino, mettendo a segno 11 reti in 35 presenze. Da Baroni a Oddo, la fiducia nei piedi e nel cervello del vichingo è rimasta immutata. “Siamo una squadra di leoni”, ha dichiarato il giocatore in settimana, augurandosi di celebrare il 27esimo compleanno con l’ennesima prestazione da urlo.

Per la gara con il Vicenza, il tecnico spera di avere a disposizione l’organico al gran completo, ad eccezione dei lungodegenti Grillo e Bruno. In dubbio c’è il solo Pesoli, colpito in settimana da una brutta influenza.

Intanto procede speditamente la vendita dei tagliandi per la gara 1 della semifinale playoff. Vista la fortissima richiesta da parte dei tifosi, lo store di via Regina Margherita osserverà orario continuato dalle 9 alle 20. Dal pomeriggio di ieri è inoltre aperto il botteghino lato curva Nord, che anche in questo caso sarà operativo dalle 9 alle 20.

I tagliandi possono essere acquistati anche nei seguenti punti vendita Ticketone:

Bar Alè, via Dante Alighieri 75, Cepagatti
Bar Royal, via D'Avalos 110, Pescara
Copy Bet Service, Largo Madonna 66/67, Pescara
Iper Pescara, via L. Petruzzi 140, Città S. Angelo
La Voce dei Pescaresi, via A. Valignani 9/11, Pescara
Tabaccheria Di Bacco, via G. Bovio 81, Pescara
Tabaccheria n. 70, viale J.F. Kennedy 14 -16, Pescara





Questo è un articolo pubblicato il 28-05-2015 alle 12:00 sul giornale del 29 maggio 2015 - 715 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, gemellaggio, pescara, vicenza, serie B, Paolo di Toro Mammarella, pescara calcio, playoff serie B, articolo, massimo oddo, birkir bjarnason, vicenza calcio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aj4V


Laura Leone

29 maggio, 13:12
Orgogliosi dello storico gemellaggio, valore da difendere al di là dei rnrisultati, anche di una promozione. Prima o poi in A si va, ma certe storiernvanno sempre al primo posto. Forza ragazzi e buon divertimento!