Torna la Tari: tutto quello che c’è da sapere sull’imposta 2015. Addio file, ora c'è il cassetto fiscale

2' di lettura 22/05/2015 - Da questa settimana sono in consegna presso le residenze dei cittadini di Pescara le lettere informative sulla TARI 2015. Riportiamo a seguire il comunicato stampa diffuso dal Comune.

Quest’anno i cittadini pescaresi pagheranno circa il 10 per cento in meno rispetto al 2014, grazie alla politica di razionalizzazione della spesa che questa Amministrazione sta operando. Allegati alla lettera verranno consegnati n. 5 modelli F24 precompilati con l’importo e le scadenze previste dal Regolamento Comunale. Il pagamento della Tari può essere effettuato in 4 rate entro le seguenti scadenze: 31 Maggio, 31 Luglio, 30 settembre e 30 novembre 2015, oppure in un’unica soluzione entro il 16.6.2015.

In caso di mancato rispetto delle scadenze, il cittadino può sanare spontaneamente, entro precisi termini temporali, l’omesso o parziale pagamento, facendo ricorso all’istituto del “Ravvedimento operoso”, beneficiando così di una consistente riduzione delle sanzioni.

Tra le informazioni presenti nella lettera sono state indicate le modalità di accesso al sistema informatico dell’Ente che permette di visualizzare e ristampare i modelli F24, qualora quelli ricevuti non dovessero tener conto di fatti che determinano un diverso ammontare del tributo dovuto. In questi casi infatti non sarà più necessario recarsi presso gli uffici comunali e sottoporsi a lunghe ed estenuanti file, come accadeva in passato, visto che è stato realizzato un sistema di calcolo on-line che consente ai contribuenti di procedere in autoliquidazione, comodamente da casa ed a qualsiasi ora della giornata.

Attraverso il “Cassetto Fiscale” presente sul sito internet del Comune di Pescara, si può infatti utilizzare il “Calcolatore TARI”, appositamente creato per il calcolo di quanto dovuto e ristampare il modello di pagamento F24.

In caso di rettifica di quanto liquidato dal Comune, è necessario presentare la relativa “dichiarazione di variazione TARI” entro il 30.6.2016, direttamente all’Ufficio Tributi e utilizzando i canali ordinari quali pec, e-mail, posta, sportello.

Per maggiori informazioni: tel. 0854283884, fax 085 4224315, tari@comune.pescara.it, protocollo@pec.comune.pescara.it

Orari d’apertura al pubblico dell'Ufficio Tributi: lun-ven ore 8.30–12.30; mart e giov ore 15.00 -16.30.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-05-2015 alle 16:05 sul giornale del 23 maggio 2015 - 694 letture

In questo articolo si parla di attualità, economia, tasse, politica, pescara, Comune di Pescara, TARI, tari 2015

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ajNu