Grandi notizie per Federico Cetrullo: raccolti quasi 100mila euro, il 20 aprile a Zurigo per tornare a camminare

14/04/2015 - Si chiude nel migliore dei modi la campagna di solidarietà in favore di Federico Cetrullo, il giovane di 23 anni rimasto paralizzato alle gambe la scorsa estate a seguito di un terribile incidente stradale.

Palazzo di Città ha ospitato una conferenza stampa in cui sono stati resi noti i risultati delle iniziative organizzate per raccogliere i fondi necessari all’operazione. Erano presenti, tra gli altri, l’assessore ai Grandi eventi Giacomo Cuzzi e il papà di Federico, Germano Cetrullo.

“E’ giunto il momento di condividere diverse buone notizie – ha affermato lo showman pescarese Vincenzo Olivieri, vero motore della campagna di solidarietà -, siamo qui ad annunciare che Federico andrà a fare questa famosa operazione che non era legata solo ai 100mila euro dell’intervento ma anche allo sblocco della cifra per coprire la riabilitazione. Il ragazzo partirà il 20 aprile per Zurigo: anche se non abbiamo raccolto l’intera cifra, possiamo annunciare che ormai manca pochissimo, e chi vuole può ancora contribuire”.

Come riferito dallo stesso Olivieri, affiancato da Cuzzi e dal collega Germano D'Aurelio (nella foto) un grosso aiuto è arrivato dagli abruzzesi in Lombardia, che hanno organizzato uno spettacolo all'Arcimboldi di Milano per sostenere la causa. Ma non è tutto: a prescindere da quanto si raccoglierà con lo spettacolo, l’Associazione ha annunciato che in ogni caso verrà coperta tutta la somma mancante per superare la soglia dei 100mila euro.

“Federico sta meglio – spiega Germano Cetrullo –, il 20 aprile partiremo per Zurigo per preparare l'intervento. La data non è stata ancora fissata, dipenderà dalle sue condizioni. Ora si sta riprendendo, mangia ed è più in carne, ha nostalgia per gli arrosticini, ringrazia tutti e spera di poterlo fare al più presto di persona”.

“Abruzzesi forti e gentili – esulta Giacomo Cuzzi –, è stata una bella gara di solidarietà e un ringraziamento va anche alla Regione per l'intervento sulla riabilitazione. La città ha risposto bene, così come gli artisti, la stampa e quanti hanno partecipato. Ora tutti aspettiamo Federico a Pescara per festeggiare il suo ritorno”.



di Marco Verri
redazione@viverepescara.it





Questo è un articolo pubblicato il 14-04-2015 alle 15:54 sul giornale del 15 aprile 2015 - 687 letture

In questo articolo si parla di cronaca, attualità, spettacoli, incidenti stradali, pescara, vivere pescara, vincenzo olivieri, n'duccio, giacomo cuzzi, marco verri, articolo, federico cetrullo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ah3Y