Maxi operazione della Guardia di Finanza: 3 case e 7 auto confiscate al clan Spinelli

1' di lettura 10/04/2015 - Un milione e 300mila euro: è questo il valore complessivo dei beni confiscati dalla Guardia di Finanza alla famiglia Spinelli. L’operazione, condotta in collaborazione con la Questura di Pescara, ha portato al sequestro di 3 immobili e 7 autovetture, tutte riconducibili a persone di etnia rom appartenenti al ‘clan’ degli Spinelli. (foto d'archivio)

Secondo la ricostruzione delle forze dell’ordine, il patrimonio sarebbe stato accumulato grazie ad attività criminali.

L’operazione riguarda in particolare 5 persone, tutte con precedenti penali per reati come il traffico di droga e la truffa. Per loro è stata disposta la misura di sorveglianza speciale per 36 mesi, con relativo obbligo di soggiorno nel Comune di Pescara.


di Marco Verri
redazione@viverepescara.it





Questo è un articolo pubblicato il 10-04-2015 alle 12:01 sul giornale del 11 aprile 2015 - 566 letture

In questo articolo si parla di cronaca, guardia di finanza, pescara, rom, truffe, traffico di droga, vivere pescara, marco verri, polizia pescara, articolo, etnia rom, clan spinelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ahSu