Pescara come Milano? Ragazza 'occupa' appartamento a Fontanelle, scatta l’allarme: è il terzo caso in una settimana

1' di lettura 27/11/2014 - Scatta l’allarme occupazioni abusive a Fontanelle: nella giornata di ieri, mercoledì 26 novembre, il Nucleo Anti Degrado della Polizia Municipale di Pescara, al comando del maggiore Adamo Agostinone, ha sventato un’altra occupazione degli alloggi Ater in via Caduti per Servizio. (foto d'archivio)

Come riferito dall’assessore alla Sicurezza Adelchi Sulpizio, si tratta del terzo tentativo di occupazione in poco più di una settimana. In tutti i casi, determinante è stato l’intervento degli agenti della Municipale, che hanno liberato i locali denunciando tre persone.

Nell’ultimo caso, ad occupare abusivamente l’appartamento, sito al primo piano del civico 27 di via Caduti per Servizio, è stata una 27enne di Trento, con un pitbull nano al seguito, che ha sfondato la porta d’ingresso.

A far scattare l’allarme sono stati due residenti del condominio, che hanno allertato la Polizia Municipale. Sul posto sono intervenute due pattuglie, che all’interno dell’abitazione hanno effettivamente trovato la ragazza e il suo cane. Agli agenti, la 27enne ha riferito di non avere una sistemazione e questo l'avrebbe spinta all'intrusione.

La giovane è stata denunciata per danneggiamento e occupazione di edificio pubblico, mentre l’appartamento è stato sigillato dai funzionari dell’Ater. “Oltre al reato di occupazione abusiva – ha precisato Sulpizio – si tratta di situazioni molto rischiose, in quanto le abitazioni libere sono inagibili”.






Questo è un articolo pubblicato il 27-11-2014 alle 11:39 sul giornale del 28 novembre 2014 - 604 letture

In questo articolo si parla di cronaca, pescara, abusivi, fontanelle, Paolo di Toro Mammarella, articolo, occupazioni abusive pescara, polizia municipale pescara, adelchi sulpizio, alloggi ater

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ab9z