Bambino di 20 mesi ingerisce coca e marjuana a Rancitelli. La madre: 'L'ha raccolta per strada'

Rianimazione 2' di lettura 14/11/2014 - Un gravissimo episodio di cronaca è avvenuto nelle ultime ore nel quartiere popolare di Rancitelli: un bimbo di appena 20 mesi è stato ricoverato in gravi condizioni nel reparto di rianimazione del nosocomio pescarese dopo aver ingerito cocaina e marijuana. (foto d'archivio)

Il bambino è stato accompagnato al Pronto Soccorso dalla madre, una ragazza di circa 20 anni, in quanto aveva cominciato a stare male subito dopo aver raccolto qualcosa per strada.

Stando al racconto della donna, il bambino avrebbe ingerito degli ovuli mentre era in sua compagnia, nei pressi del palazzo ‘ferro di cavallo’ del quartiere Rancitelli, da tempo al centro di gravi fatti di cronaca legati soprattutto al mondo della droga.

La donna ha raccontato che, accortasi che il bimbo aveva degli ‘ovuli’ in bocca, dopo averli in parte rimossi, lo ha immediatamente accompagnato in ospedale. E proprio da lì è partita la segnalazione in Questura: i medici, verificato che le condizioni del bambino erano riconducibili all’assunzione di sostanze stupefacenti, hanno allertato le forze dell’ordine.

L’indagine, coordinata dalla Squadra Mobile, ha portato ad una prima perquisizione nell’appartamento dove risiede la famiglia del piccolo, che però non ha dato alcun riscontro. L’obiettivo è quello di ricostruire con esattezza cosa è avvenuto nel momento in cui la madre afferma di essersi accorta della sostanza finita in bocca al bambino. Agli inquirenti, la donna ha confermato la versione già fornita ai sanitari al momento del ricovero.

E mentre dall’ospedale i sanitari confermano che il bambino è in condizioni ‘critiche’, emerge come qualche ora prima dell’incidente la ragazza avrebbe fatto visita in carcere al papà del bambino. La coppia risiede da tempo nel quartiere alla periferia di Pescara, considerato come una sorta di 'roccaforte regionale' nel mercato dello spaccio di stupefacenti.


di Marco Verri
redazione@viverepescara.it





Questo è un articolo pubblicato il 14-11-2014 alle 11:08 sul giornale del 15 novembre 2014 - 1014 letture

In questo articolo si parla di cronaca, droga, bambini, marijuana, pescara, cocaina, spaccio di stupefacenti, overdose, vivere pescara, rancitelli, polizia di pescara, marco verri, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/abv5