Evade dai domiciliari, fugge in scooter e scippa un’anziana: 43enne in manette

1' di lettura 17/09/2014 - E’ finita dietro le sbarre l’avventura di un 43enne pescarese, evaso dai domiciliari la scorsa settimana e autore di uno scippo.

Nella giornata di oggi, 17 settembre, la Squadra Mobile di Pescara ha dato esecuzione all’ordine di revoca degli arresti domiciliari, emesso dal Tribunale per una precedente condanna a carico dell'uomo.

Lo scorso 5 settembre, il 43enne è infatti evaso dai domiciliari per poi recarsi in centro città a bordo di uno scooter rubato. Qui, l’uomo ha sottratto la borsa a un’anziana, ma è stato acciuffato subito dopo da una pattuglia della Polizia di Stato.

Da qui, la revoca dei domiciliari, con la riapertura delle porte del carcere di San Donato.


di Marco Verri
redazione@viverepescara.it





Questo è un articolo pubblicato il 17-09-2014 alle 12:47 sul giornale del 18 settembre 2014 - 538 letture

In questo articolo si parla di cronaca, arresti, scippo, pescara, squadra mobile di pescara, vivere pescara, evasione dagli arresti domiciliari, polizia di pescara, marco verri, articolo, scippatore, carcere di san donato

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/9P9