Via della Bonifica sprofonda nel degrado, Testa lancia l’allarme: ‘Preservativi e prostitute sotto gli occhi dei bambini’

Prostitute 1' di lettura 14/09/2014 - Preservativi sparsi ovunque, anche davanti ai portoni dei palazzi, con prostitute in strada fin dalle prime ore della sera, sotto gli occhi di mamme e bambini: è questo il quadro allarmante descritto dal presidente della Provincia, Guerino Testa, relativamente a via della Bonifica, in zona stadio. (foto d'archivio)

Il capogruppo del Nuovo Centrodestra in Consiglio comunale ha lanciato un appello al sindaco di Pescara, sottolineando le condizioni di estremo degrado in cui versa l’area, soprattutto a causa del dilagante fenomeno della prostituzione.

"Da via della Bonifica - denuncia Testa - mi segnalano con grande preoccupazione la presenza in strada di prostitute che svolgono lì la propria attività, ricevendo i clienti addirittura nei cortili delle abitazioni e fin davanti ai portoni di ingresso dei palazzi dove, negli ultimi giorni, sono stati trovati dei profilattici”.

“Si tratta di uno spettacolo indecoroso – prosegue l’esponente del Ncd - specie se si considera che in questi palazzi vivono anche molti bambini. Il malessere è diffuso perché i cittadini non sanno davvero come fronteggiare questi episodi, non solo fastidiosi e imbarazzanti, ma anche sintomatici di un degrado di cui farebbero volentieri a meno. So bene che le forze dell'ordine sono costantemente impegnate in servizi antiprostituzione che interessano anche questa zona, ma a quanto pare il fenomeno sopravvive, anzi sembra essere sempre più fiorente".

Testa sollecita quindi il sindaco “a fare una riflessione approfondita sul problema", al fine di individuare le soluzioni migliori e restituire ai cittadini una zona “riqualificata e vivibile”.






Questo è un articolo pubblicato il 14-09-2014 alle 17:56 sul giornale del 15 settembre 2014 - 1873 letture

In questo articolo si parla di cronaca, attualità, prostituzione, politica, pescara, guerino testa, vivere pescara, articolo, via della bonifica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/9IE