Ferragosto da sogno a Pescara tra spiagge, swing e degustazioni

3' di lettura 14/08/2014 - Bando alla crisi, a Pescara sarà un Ferragosto all’insegna del divertimento per residenti e vacanzieri: tra sole, feste in spiaggia e una sfilza di eventi, chi ha deciso di trascorrere in città la giornata più ‘calda’ dell’estate non avrà che l’imbarazzo della scelta.

Mentre non si contano gli eventi e le feste organizzate sul lungomare dagli stabilimenti balneari, particolarmente interessante è anche il calendario ‘istituzionale’, con lo swing destinato ad imporsi come la vera colonna sonora del Ferragosto adriatico.

Parte infatti stasera, giovedì 14 agosto, nella zona centrale della Riviera Nord, la quarta edizione dello Swing on the Beach Festival, evento di costume, cultura, musica e balli ispirato al periodo che va dal 1920 al 1950. La manifestazione, che proseguirà fino al 17 di agosto presso l’area dello Stadio del Mare, è completamente gratuita e proporrà una serie di concerti, con l’esibizione di artisti provenienti da tutta Europa, accompagnati da dj set. Per chi non si accontenta di ‘stare a guardare’, saranno a disposizione anche insegnanti di ballo qualificati, che guideranno il pubblico a muovere i primi passi del genere musicale nato quasi un secolo fa negli Stati Uniti.

“Pescara – scrivono gli organizzatori - sta per essere invasa da una moltitudine festante e gioiosa di appassionati di Swing proveniente da Inghilterra, Germania, Francia, Austria, oltre che da nutriti gruppi in arrivo da Roma, Milano, Firenze, Ancona: il 14 agosto il capoluogo adriatico si trasformerà in qualcosa di unico, capace di stupire pescaresi e turisti”.

Lo swing evoca un periodo storico particolarmente vivace anche dal punto di vista urbanistico, e proprio da qui è nata l’idea di accompagnare l’evento con un convegno sull’architettura pescarese durante gli anni ’30 e ’40, affiancato da una mostra fotografica e dalla presentazione di libri a tema. Oltre ad incontrare gli autori delle pubblicazioni, gli interessati potranno partecipare ad una visita guidata alle opere cittadine del periodo.

Il programma completo della manifestazione, patrocinata dal Comune di Pescara, è disponibile al seguente link: www.swingonthebeach.com.

Per chi ama l’artigianato artistico e l’antiquariato, la meta obbligata di quest’anno sarà invece corso Vittorio Emanuele, con una grande esposizione e vendita di oggetti in programma il 16 e il 17 agosto. L’evento, curato da Confartigianato Imprese di Pescara, proporrà ben 20 stand sulla rinnovata avenue cittadina.

Ma non è finita qui: sulla scia del grande successo della Notte Bianca, organizzata qualche giorno fa da Comune e Confesercenti, l’assessore al Turismo Giacomo Cuzzi è tornato alla carica, presentando l’ultimissima novità. Si tratta della manifestazione ‘Le notti del bio’, che per due serate - il 16 e il 17 agosto - trasformerà il tratto pedonale compreso fra gli stabilimenti Panta Rei e Nettuno in una lunga area ristorazione e degustazione con sommelier, aperitivi, cene e intrattenimento, all'insegna dei prodotti biologici certificati. L'iniziativa, promossa dal Comune, da Confesercenti, dall'associazione Terrasana e dagli stessi stabilimenti balneari, “è un primo esperimento - ha spiegato Cuzzi - per arrivare a coinvolgere anche la riviera in una manifestazione estiva di fortissimo richiamo”.


di Marco Verri
redazione@viverepescara.it





Questo è un articolo pubblicato il 14-08-2014 alle 18:45 sul giornale del 16 agosto 2014 - 1874 letture

In questo articolo si parla di musica, cultura, attualità, estate, ferragosto, spettacoli, mare, antiquariato, pescara, swing, spiagge, vivere pescara, giacomo cuzzi, marco verri, articolo, estate 2014, estate a pescara

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/8Af