Giardinetti stazione, prostituta presa a calci. La denuncia dei residenti: ‘Impossibile vivere qui’

30/07/2014 - ‘Vivere qui è diventato pericolosissimo, siamo in balia di gente disperata, prostitute, tossici e ladruncoli’. La testimonianza, raccolta da Vivere Pescara, arriva da una cittadina residente in un palazzo che dà sui giardinetti della stazione delle corriere. (foto d'archivio)

A due passi dalle scintillanti vetrine di corso Umberto, tra l’affollatissima stazione e l’ultimo tratto di corso Vittorio, Pescara mostra il suo lato oscuro, fatto di degrado, emarginazione e violenza.

“Se capita di rientrare a casa tardi, alla sera – prosegue la ragazza -, sono costretta ad allungare il giro, evitando di passare su quel marciapiede, dove spesso stazionano ubriachi e malintenzionati”.

L’ultimo episodio è avvenuto proprio ieri, anche se, come riferiscono i residenti, risse e schiamazzi sono all’ordine del giorno.

“Verso mezzanotte stavo riportando a casa un amico che abita vicino alla stazione - racconta Luciano, un 36enne di Pescara -, quando all’improvviso ho assistito a una scena pazzesca: 3 uomini, con accento dell’est, hanno inseguito e poi picchiato una ragazza sui 25 anni, anche lei straniera”.

Resosi conto della gravità della situazione, Luciano ha immediatamente allertato le forze dell’ordine, intervenute sul posto dopo qualche minuto con una pattuglia. “Ho avuto la sensazione che quella ragazza fosse in grave pericolo – prosegue Luciano -, quegli uomini erano fuori di sé, e probabilmente la situazione sarebbe finita molto male senza l’arrivo degli agenti.”

La polizia ha identificato i 3 aggressori, mentre la ragazza è stata accompagnata al Pronto soccorso per medicare le ferite, giudicate lievi dal personale sanitario.

“E’ incredibile assistere a scene del genere, a due passi dal centro – conclude sconsolato il ragazzo che ha assistito alla scena -, le urla della donna si sentivano a decine di metri di distanza. Sono contento che se la sia cavata, per un attimo ho temuto il peggio”.






Questo è un articolo pubblicato il 30-07-2014 alle 16:13 sul giornale del 31 luglio 2014 - 1948 letture

In questo articolo si parla di cronaca, prostituzione, droga, violenza, pescara, degrado, risse, spaccio di droga, vivere pescara, stazione di pescara, polizia di pescara, articolo, pescara violenta

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/7Xc