Città Slow e paradiso dell'olio: doppio colpo per Pianella

22/07/2014 - Con il recente rinnovo dei comitati di coordinamento, arrivano due importanti riconoscimenti per Pianella.

Nell'assemblea generale di Città Slow International, tenutasi lo scorso 21 giugno a Midden-Delfland, in Olanda, il sindaco Sandro Marinelli (foto) è stato nominato all’unanimità quale membro del coordinamento della rete internazionale delle città del buon vivere, che vede la presenza di sole 26 rappresentanti da tutto il mondo.

L'altra buona notizia giunge dall'associazione nazionale Città dell'Olio: l'assessore all'Agricoltura e al Turismo Romeo Aramini (foto in basso), è stato scelto come vice-coordinatore regionale, a conclusione del percorso intrapreso dalla cittadina vestina per ottenere maggiore rinnovamento, dinamismo e visibilità all'interno dell'organismo regionale.

“Si tratta di due traguardi rilevanti per la nostra comunità - spiega il Primo Cittadino -, avere la possibilità di prendere parte in prima persona ai coordinamenti ci consentirà di formulare proposte ed essere protagonisti delle decisioni che verranno assunte, e non di subirle passivamente come accadeva in passato”.

“Il lavoro svolto in questi mesi sta producendo i suoi frutti - aggiunge l’assessore Aramini - ed eravamo certi che l’enorme impegno profuso per la riqualificazione del centro storico, il riconoscimento della sede regionale del Distretto agricolo di qualità dell’olio d'oliva ed il poderoso calendario estivo, fossero i passi giusti per garantire a Pianella un ruolo da protagonista nel panorama internazionale".








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-07-2014 alle 18:19 sul giornale del 23 luglio 2014 - 1064 letture

In questo articolo si parla di attualità, politica, città dell'olio, pianella, sandro marinelli, comune di pianella, romeo aramini, eccellenze abruzzesi, città slow

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/7Aq