Allegri nuovo allenatore della Juventus. Da Pescara agli Agnelli, la scalata dell’ex fantasista biancazzurro

16/07/2014 - Sarà Massimiliano Allegri, indimenticato fantasista del Pescara Calcio degli anni ’90, il nuovo allenatore della Juve. Come riportato dalla Gazzetta dello Sport, l’ex tecnico del Milan ha firmato un contratto biennale da due milioni di euro a stagione, rimpiazzando dopo meno di 24 ore il dimissionario Antonio Conte.

Nonostante siano passati più di 20 anni, a Pescara Massimiliano Allegri non l’ha dimenticato nessuno. Era l’estate del 1991 quando il giovane fantasista toscano sbarcò in riva all’Adriatico (foto), alla corte del ‘Profeta’ Giovanni Galeone. In quella stagione Allegri realizzò 12 reti in 31 partite, dando un contributo determinante al ritorno del Pescara in serie A.

Nel campionato successivo, Allegri fu uno dei protagonisti dell’epico ‘4-5’ casalingo contro i campionissimi del Milan, mettendosi in luce come uno dei giovani più promettenti della massima divisione. Dopo altre due stagioni al Pescara, Max si trasferì al Cagliari, restando per diversi anni nel giro che conta. Ma il rapporto con Pescara non si è mai interrotto: già nel 1998 il ritorno per due stagioni in serie B, seguito da frequentissime visite in città, dove ha lasciato diversi amici, non solo nel mondo del calcio. L’ultima apparizione di Allegri a Pescara risale a poche settimane fa, con la partecipazione al Memorial Zucchini.

Appesi gli scarpini al chiodo nel 2003, Allegri ha iniziato subito dopo una brillante carriera da allenatore, che lo ha portato in pochissimi anni a scalare le vette del calcio italiano, conquistando nel 2011 il suo primo titolo alla guida del Milan di Silvio Berlusconi. Dopo l’ultima, burrascosa stagione in rossonero, chiusa con l’esonero del tecnico toscano, erano in molti ad indicare proprio in Allegri il successore di Prandelli alla guida della nazionale. Tutto questo, fino alla clamorosa svolta delle ultime ore, con le dimissioni di Antonio Conte e il fulmineo accordo della dirigenza bianconera con Massimiliano Allegri.

“Sarà una grande avventura – ha confidato il nuovo tecnico della Juve a un conoscente, in attesa della presentazione ufficiale - sono emozionato e felicissimo”.






Questo è un articolo pubblicato il 16-07-2014 alle 14:17 sul giornale del 17 luglio 2014 - 3785 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, pescara, serie A, juventus, Milan, antonio conte, vivere pescara, pescara calcio, giovanni galeone, articolo, massimiliano allegri, max allegri, andrea agnelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/7iT