Sanità, ennesimo scandalo abruzzese: i Nas di Pescara arrestano primario per corruzione

14/07/2014 - La sanità abruzzese torna alla ribalta nazionale con un nuovo caso di corruzione: nelle prime ore di questa mattina, i Carabinieri del Nas di Pescara hanno arrestato un medico primario universitario.

Sempre su ordine della Procura di Chieti, i militari hanno posto agli arresti domiciliari anche 4 rappresentanti di prodotti per l’infanzia. Denunce e perquisizioni per altri 10 medici coinvolti: l’operazione riguarda la prescrizione di alimenti e prodotti per neonati, e oltre all’Abruzzo coinvolge anche la Puglia, la Lombardia e il Lazio, dove sono in corso una serie di perquisizioni.

L’operazione è scattata a seguito di una lunga e complessa indagine dei Nas pescaresi: nel mirino, le attività illecite del primario, colpevole di aver prescritto ai genitori di diversi piccoli pazienti prodotti alimentari al solo scopo di intascare i premi in denaro o i buoni viaggio, promessi dai 4 rappresentanti di note aziende del settore.

Le intercettazioni a carico del medico, professore ordinario all'Università D'Annunzio di Chieti e primario di neonatologia, sono partite a seguito di una denuncia e hanno portato i militari ad alzare il velo su diversi episodi di corruzione, in cui i rappresentanti avrebbero promesso cifre da 10 a 20 mila euro in cambio della prescrizione dei farmaci e dei prodotti indicati. Il primario è stato posto agli arresti domiciliari, ed è in attesa di essere ascoltato dai magistrati.

L’indagine, supportata da una serie di intercettazioni ambientali, coinvolge anche altri 10 medici, destinatari di altrettanti provvedimenti di perquisizione domiciliare: gli inquirenti stanno valutando se ci sono elementi utili per procedere, come avvenuto nel caso del primario abruzzese.


di Marco Verri
redazione@viverepescara.it





Questo è un articolo pubblicato il 14-07-2014 alle 10:38 sul giornale del 15 luglio 2014 - 1847 letture

In questo articolo si parla di sanità, cronaca, pescara, Abruzzo, chieti, corruzione, vivere pescara, marco verri, nas pescara, articolo, scandalo sanità, medici corrotti, procura di chieti, primario arrestato

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/7bp