Allarme rosso sui conti del Comune: i revisori bocciano il bilancio 2013. Sammassimo: ‘Mai successo'

13/07/2014 - E’ allarme rosso per il bilancio del Comune di Pescara, dopo che il Collegio dei Revisori dei conti ha rilasciato un parere ‘non favorevole’ sull’approvazione del rendiconto dell’esercizio 2013.

“Si tratta della prima volta nella storia del Comune di Pescara – spiega l’assessore al Bilancio Bruna Sammassimo – che un organismo deputato al controllo dei conti presenta un parere negativo”. Tuttavia, secondo l’assessore non si tratta certo di una decisione a sorpresa, anzi: “Il parere non favorevole sul consuntivo 2013 - spiega - dimostra come erano assolutamente fondate le nostre preoccupazioni sui conti del Comune”.

Non solo: anche se la relazione fotografa la situazione al 31 dicembre 2013, Bruna Sammassimo rincara la dose, dicendosi sicura che, a seguito di ulteriori approfondimenti, il quadro è destinato a peggiorare. “Il Comune – tuona l’assessore - già dalla fine del 2013 si avviava verso una crisi finanziaria di difficile soluzione, e quindi adesso siamo chiamati ad affrontare con la massima attenzione e responsabilità la predisposizione del bilancio 2014. Nel corso del 2014 – incalza la responsabile del Bilancio - la situazione è stata lasciata degradare in modo irresponsabile, senza assumere nessuna iniziativa per correggere l’andamento negativo dei conti del Comune".

"Ma noi - aggiunge il Sindaco Marco Alessandrini - non abbiamo nessuna intenzione di stare a guardare: siamo già a lavoro in questa direzione e quanto prima forniremo elementi più precisi circa la situazione dei bilanci”.






Questo è un articolo pubblicato il 13-07-2014 alle 17:55 sul giornale del 14 luglio 2014 - 681 letture

In questo articolo si parla di politica, pescara, Comune di Pescara, vivere pescara, marco alessandrini, articolo, bruna sammassimo, bilancio comune di pescara

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/7ae