La nazionale giocherà allo Stadio Adriatico: a settembre c’è Italia-Serbia. Euforico Diodati: ‘Questo è solo l’inizio’

1' di lettura 08/07/2014 - ‘Il prossimo 5 settembre l'Italia Under 21 verrà a giocare allo Stadio Adriatico la partita decisiva contro la Serbia per la qualificazione agli Europei’. A dare l’annuncio è l’assessore allo Sport Giuliano Diodati.

“Si tratta di un evento importante – spiega l’assessore - reso possibile grazie all'interessamento di Vincenzo Marinelli, a capo della delegazione nazionale Under 21, con il quale abbiamo interloquito perché la partita si potesse giocare a Pescara”.

Ma non è tutto: secondo Diodati, si tratta solo del primo di una serie di eventi internazionali destinati ad essere ospitati nella nostra città, “perché Pescara – aggiunge – confermerà nei prossimi anni la sua vocazione allo sport, anche grazie alla grande dotazione strutturale e al dialogo in essere con i vertici delle maggiori discipline”.


di Marco Verri
redazione@viverepescara.it





Questo è un articolo pubblicato il 08-07-2014 alle 16:50 sul giornale del 09 luglio 2014 - 659 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, pescara, under 21, vivere pescara, stadio adriatico, marco verri, articolo, giuliano diodati, nazionale di calcio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/6XX