Altro sangue sulle strade pescaresi: scontro frontale ad Alanno, muore studentessa di 17 anni

1' di lettura 16/06/2014 - Continua il periodo nero sulle strade del pescarese: a pochi giorni dal tragico schianto in cui ha perso la vita il giovane Jonny Morelli nel pieno centro della città, un altro incidente mortale è avvenuto intorno alle 23 di ieri ad Alanno. In questo caso, lo scontro frontale tra due auto, nei pressi della stazione ferroviaria, è costato la vita ad una ragazza di appena 17 anni, Alessia Di Fabio, residente a Scafa.

Erano da poco passate le 23 sulla strada provinciale 84 quando, a due passi dalla stazione, probabilmente a causa del fondo bagnato dalla pioggia, una Renault Clio si è scontrata frontalmente con un’auto che viaggiava in direzione opposta. Ad avere la peggio è stata la 17enne, trasportata immediatamente all’ospedale di Pescara ma giunta morta nel capoluogo adriatico. Sulla Clio viaggiavano altre 3 persone, due 18enni e un giovane alla guida, tutti ricoverati nel nosocomio pescarese. Ferita anche la 46enne al volante dell'altra vettura coinvolta nello schianto.

Alessia Di Fabio (foto), nata il 4 aprile del 1997, viveva a Scafa con la famiglia e studiava al Liceo Scientifico 'G. Galilei' di Pescara. Sul posto, oltre ai sanitari del 118, sono giunti i Vigili del fuoco e i Carabinieri, che hanno effettuato tutti gli accertamenti per ricostruire l’esatta dinamica del sinistro.






Questo è un articolo pubblicato il 16-06-2014 alle 10:17 sul giornale del 17 giugno 2014 - 1656 letture

In questo articolo si parla di cronaca, incidenti stradali, incidenti, incidenti mortali, provincia di pescara, Scafa, vivere pescara, alanno, articolo, alessia di fabio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/5TB