Incidente mortale su Corso Vittorio: motociclista di 30 anni si schianta contro un bus

1' di lettura 12/06/2014 - Gravissimo incidente nel cuore di Pescara: poco dopo le 22 di ieri, un motociclista di 30 anni originario di Cepagatti, Jonny Morelli (foto), è andato a schiantarsi con la sua moto contro un autobus urbano della linea 7.

Stando alle prime ricostruzioni, il bus, che procedeva a velocità ridotta, è stato centrato in pieno dalla moto all’altezza dell’incrocio con via Caduta del Forte. Il centauro è morto poco dopo l’impatto, mentre la ragazza che lo accompagnava, una 25enne di Pescara, ha riportato ferite lievi. Inutili i tentativi di rianimazione dei sanitari del 118, giunti immediatamente sul luogo dell’incidente.

Il ragazzo è stato accompagnato in condizioni gravissime all’ospedale di Pescara, dove è deceduto poco dopo per arresto cardiaco. L’autobus della linea 7 al momento dello schianto era vuoto. All’incidente hanno assistito diverse persone, che in quel momento passeggiavano in una delle strade più affollate del centro cittadino. La polizia stradale ha effettuato tutti i rilievi del caso per ricostruire la dinamica dell’incidente.

Si tratta del secondo sinistro mortale nel giro di poche settimane che vede coinvolto un motociclista in pieno centro: due mesi fa, a poche centinaia di metri di distanza, avevano perso la vita Cristian D'Angelo, anche lui di Cepagatti, e la modella cubana Missy Montes. In quel caso, il centauro si era schiantato contro un’auto ferma dopo aver perso il controllo della moto.


di Marco Verri
redazione@viverepescara.it





Questo è un articolo pubblicato il 12-06-2014 alle 10:30 sul giornale del 13 giugno 2014 - 2027 letture

In questo articolo si parla di cronaca, incidenti stradali, pescara, incidenti mortali, vivere pescara, marco verri, articolo, modella morta, incidenti in moto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/5Fj