Testa sorpassa Mascia nel Centrodestra. I dubbi di Forza Italia sul Sindaco

01/04/2014 - Dopo l’ufficializzazione della candidatura di Guerino Testa e il ritiro di Carlo Masci, sembra vicino alla soluzione il dilemma del Centrodestra, alle prese ormai da mesi col rebus del nome da presentare per la corsa alla poltrona di Sindaco di Pescara.

La discesa in campo in pompa magna dell’attuale Presidente della Provincia (foto), forte dell’appoggio incondizionato dei vertici del Nuovo Centrodestra, ha messo in crisi Luigi Albore Mascia, che al contrario non gode della stessa unanimità di consensi all’interno di Forza Italia.

Il Sindaco, che ha più volte confermato l’intenzione di ricandidarsi, non ha ricevuto come sperava la ‘benedizione’ ufficiale di Silvio Berlusconi e neppure quella del Governatore Gianni Chiodi. In queste ore, in molti starebbero tentando di persuadere Mascia a desistere, lasciando il passo a Guerino Testa, a cominciare proprio dal coordinatore regionale di Forza Italia, Nazario Pagano.

Pagano negli ultimi giorni ha incontrato diverse volte il Primo Cittadino di Pescara, e secondo i bene informati, ciò si spiegherebbe solo con un tentativo di pressing da parte dei vertici di Forza Italia per convincere Mascia a fare un passo indietro. Fonti interne al partito considerano infatti la candidatura del Sindaco come una scelta 'suicida', destinata a spaccare il Centrodestra e a consegnare la città in mano all’attuale opposizione.

In attesa della riunione probabilmente decisiva, in programma nella sede pescarese di Forza Italia in tarda serata, Pagano prova a rasserenare gli animi: "La nostra coalizione è forte, concentrata solo a lavorare sul nuovo programma elettorale".





Questo è un articolo pubblicato il 01-04-2014 alle 16:54 sul giornale del 02 aprile 2014 - 836 letture

In questo articolo si parla di politica, Silvio Berlusconi, pescara, Gianni Chiodi, guerino testa, Paolo di Toro Mammarella, Luigi Albore Mascia, sindaco di Pescara, nazario pagano, elezioni pescara

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/1Pt