Montesilvano, Petricca a muso duro: ‘E’ Di Mattia il vero traditore’

1' di lettura 21/02/2014 - Durissima presa di posizione dell’ex Presidente del Consiglio comunale di Montesilvano, Fabio Petricca, nell’occhio del ciclone dopo la caduta dell’amministrazione guidata da Attilio Di Mattia (articolo).

Dopo che l’ex Sindaco aveva additato l’ex amico quale ‘traditore’ (link articolo), nonché tra i principali responsabili della ‘congiura’ ai suoi danni, Petricca ha deciso di rispondere alle accuse: “Il vero traditore è lui, in quanto si è dimostrato incapace di risolvere i problemi della città”.

“Per non parlare – rincara la dose l’ex presidente del Consiglio comunale – di quando Di Mattia si è assentato per mesi dalla città per suoi impegni personali, senza tra l’altro rinunciare allo stipendio”. “In quel periodo – ha concluso – Montesilvano era allo sbando, e tutti abbiamo vissuto giorni di grande confusione”.

Mentre prosegue lo scambio di accuse tra i due ex amici, in città si attende con ansia la comunicazione dal Ministero dell'Interno per la conferma delle nuove elezioni già a maggio. Nel caso di intoppi, il voto potrebbe slittare al prossimo autunno.
 






Questo è un articolo pubblicato il 21-02-2014 alle 17:39 sul giornale del 24 febbraio 2014 - 609 letture

In questo articolo si parla di politica, montesilvano, vivere pescara, attilio di mattia, fabio petricca, elezioni montesilvano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/YRQ