Capolavori abruzzesi: le chiese romaniche della provincia in mostra a Pescara

2' di lettura 16/02/2014 - Dal 17 al 25 febbraio Pescara ospiterà una esposizione di quindici pannelli realizzati dall'Associazione la 'Stella del Mare', con il sostegno della Fondazione Pescarabruzzo. Protagoniste, le straordinarie chiese romaniche della Provincia. Lo scopo della mostra, secondo i promotori, è quello di 'educare le nuove generazioni alla cultura del bello e della tradizione locale' (nella foto, la stupenda Abbazia di San Liberatore a Majella, Serramonacesca).

La grandiosa bellezza delle tante chiese romaniche della provincia di Pescara in quindici pannelli: sarà la sala consiliare della Circoscrizione Portanuova ad accogliere la mostra "Imago mundi", con fotografie e testi che raccontano i tanti monumenti a non più di quaranta minuti da Pescara. L'iniziativa è promossa dall'associazione di volontariato 'Stella del Mare', che si occupa di temi riguardanti la famiglia e l’educazione giovanile.

"Svolgendo da anni un’attività di aiuto allo studio - spiegano i promotori -, in cui studenti universitari e insegnanti in pensione aiutano i più giovani, ci siamo accorti della grande ignoranza (nel senso di non conoscenza) che esiste tra le nuove generazioni riguardo al patrimonio artistico e culturale della nostra terra. La mostra Imago mundi nasce proprio per valorizzare il patrimonio culturale e artistico della provincia di Pescara e per farlo conoscere alle nuove generazioni".

Tra i monumenti raffigurati, San Tommaso (Caramanico), Santa Maria delle Grazie (Civitaquana), Santa Maria in Piano (Loreto Aprutino), Santa Maria Arabona (Manoppello), Santa Maria del Lago (Moscufo), Santa Maria Maggiore o Sant'Angelo (Pianella), San Liberatore (Serramonacesca), Chiesa Abbaziale (Cugnoli).

La mostra sarà aperta dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30 e il martedì e giovedì anche dalle 15.30 alle 17.00. Si possono effettuare visite guidate su prenotazione. Dopo il 25 febbraio, l'esposizione proseguirà nella versione 'itinerante' presso le scuole che ne faranno richiesta. L'ingresso è gratuito.

Per informazioni contattare la segreteria: 389.2427508.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-02-2014 alle 17:51 sul giornale del 17 febbraio 2014 - 2940 letture

In questo articolo si parla di arte, cultura, pescara, Abruzzo, Associazione Stella Maris, provincia di pescara, fondazione pescarabruzzo, arte abruzzese, tradizioni abruzzesi, san liberatore a maiella, chiese romaniche, chiese abruzzesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/YAU