Primarie del centrosinistra, Sel: 'Voltagabbana fuori dalla coalizione'

1' di lettura 14/02/2014 - Nessuno spazio per i 'voltagabbana' e per gli specialisti del salto sul carro del vincitore. E' questo il messaggio che emerge dalla nota diffusa da Sinistra Ecologia e Libertà di Pescara.

Intervenendo in merito al consultazioni 'primarie', Daniele Licheri, coordinatore provinciale di Sel Pescara, ha ribadito che "la nuova coalizione di centrosinistra dovrà configurarsi come lo strumento per il cambiamento, non a caso lo slogan della coalizione sarà Cambiamo rotta". "Porgeremo una particolare attenzione alle tematiche sociali e ambientali - ha concluso Licheri -, dalla riqualificazione del fiume ad una maggiore attenzione alle fasce deboli della popolazione. Questi saranno i perni programmatici sui quali poggerà le basi l'azione politica di quella che, ci auguriamo, sarà la prossima coalizione di governo della città”.

Il coordinatore comunale di Sel Pescara, Roberto Ettorre (foto), ha dichiarato che il punto qualificante della coalizione dovrà essere “la definizione chiara del recinto della coalizione". "Dobbiamo impedire - spiega Ettorre - a tutti quei personaggi che sono stati membri della giunta di centrodestra di militare nella nascente coalizione di centrosinistra. L'abilità dei politici nostrani di saltare sul carro di quello che presumibilmente sarà il vincitore, non può inficiare il profilo che intendiamo avere come coalizione, basato sulla correttezza, la coerenza e il cambiamento”.






Questo è un articolo pubblicato il 14-02-2014 alle 11:08 sul giornale del 15 febbraio 2014 - 675 letture

In questo articolo si parla di politica, SeL, Centrosinistra, Sel Pescara, vivere pescara, roberto ettorre, daniele licheri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Yvu