Instagramers Pescara cerca talenti: intervista al primo 'igers' del 2014

4' di lettura 31/01/2014 - La community di Instagramers Pescara cerca nuovi talenti. Non si tratta di un annuncio di lavoro ma di una 'call' indirizzata a tutti gli appassionati di mobile photography della provincia di Pescara.

La community di igers, nata per raccontare il territorio e le sue bellezze, ora vuole dare spazio a chi con tanta naturalezza scatta, edita, tagga e condivide. Ogni mese il team di @igersPescara eleggerà l' #igersdelmesePe, dedicandogli uno spazio sui social delle communities abruzzesi. Non solo fotografia, dunque, ma estro, talento e creatività.

Cosa fare per partecipare? Esprimete voi stessi... e taggate i vostri scatti #pescara #igers_pescara e #igersabruzzo. Ogni mese, il vincitore sarà proclamato 'igers del mese' e sarà intervistato dagli amministratori della community, con la possibilità di spiegare a tutti gli appassionati in che modo utilizza instagram, fornendo anche consigli e informazioni.

Proprio oggi (31 gennaio, n.d.r.) si apre la nuova rubrica mensile dedicata agli igers pescaresi, che seguono attivamente la community raccontando la città attraverso i tag #pescara e #igers_pescara.

Il primo utente selezionato e intervistato dallo staff è @__graz, autore di scatti molto originali. A seguire, riportiamo l'intervista al primo igers del 2014.

Da quanto utilizzi instagram e come hai conosciuto l'app?

"Utilizzo Instagram da circa due anni e ho conosciuto l'app per caso, quando mi sono avvicinato per la prima volta al mondo della mobile photography."

Che cos'è per te instagram e che utilizzo ne fai?

"E' un po' complicato rispondere, almeno per me, perchè il valore dell'app e l'utilizzo che ne faccio cambiano in continuazione. Ci sono periodi di intensa produzione di immagini cosi come momenti di inattività. In generale, per me Instagram è uno specchio nel quale faccio riflettere quello che mi capita. Osservo e scatto."

Cosa ne pensi di instagram, mobile photography, e della fotografia in generale?

"Sono convinto che Instagram sia tra i migliori social network in circolazione, lo trovo discreto e non invadente (almeno fino a quando non lo stravolgeranno completamente!). La fotografia è tra i miei principali interessi, sono un grandissimo divoratore di immagini e da qualche anno ho timidamente iniziato a scattare anche in digitale. Mi capita spesso di trovarmi in dibattiti che mettono a confronto la fotografia tradizionale (pellicola o digitale) con la mobile photography, denigrando quest'ultima. Io sono in assoluto disaccordo, non si possono paragonare prodotti profondamente diversi solo perchè svolgono la stessa funzione. La tecnologia odierna è al nostro servizio e, nelle mani giuste, l'obiettivo di un telefono può essere potente, comunicativo ed emozionante."

I tuoi scatti sono pensati o cogli il momento?

"Direi che dipende dalla situazione. In sostanza ho sempre il telefono a portata di mano perchè tendo a cogliere il momento (la fotografia che preferisco è quella di reportage); a volte invece mi capita di voler fotografare con più calma e allora mi soffermo un po', faccio un giro, ascolto musica, trovo l'ispirazione e scatto."

Editing o no filter? Che app preferisci?

"Assolutamente editing, anche se in questi due anni l'approccio con le app di settore è diventato più morbido. Ne ho installate circa una quarantina, ma alla fine ne uso pochissime. Tra le principali VSCOcam, Afterlight, Hipstamatic, Snapseed, Blender, Decim8 e Mextures."

Un consiglio che vuoi dare agli altri utenti?

"Non so se sono nella posizione giusta per dare consigli, ma quello che posso dire almeno per quanto mi riguarda, è che la curiosità è il miglior modo per approcciarsi a qualsiasi cosa. Nel caso di Instagram per me è stato cosi. Osservo tanto, mi tengo in contatto con altri igers, scambio opinioni, informazioni e arricchisco il mio bagaglio."

Il tuo following preferito che consiglieresti agli altri?

"Consigliarne uno solo è difficile, ma uno tra i tanti che seguo con piacere e curiosità è il profilo di @hombre_luna."

Grazie e ancora complimenti al primo utente selezionato dallo staff di igers Pescara! Invitiamo tutti i lettori a continuare ad utilizzare i tag #pescara e #igers_pescara, in attesa di conoscere il nuovo #igersdelmesePE.

Hanno collaborato: @memesullaluna - @igerspescara - @giuliotolli - @federicola






Questo è un articolo pubblicato il 31-01-2014 alle 15:10 sul giornale del 01 febbraio 2014 - 1276 letture

In questo articolo si parla di arte, cultura, fotografia, spettacoli, pescara, Abruzzo, instagram, provincia di pescara, mobile photography, igers, giulio tolli, igers del mese, igers pescara, igers abruzzo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/XOU