Visite odontoiatriche gratuite nei nuovi laboratori dell'Istituto Di Marzio-Michetti

3' di lettura 09/01/2014 - L'istituto Di Marzio - Michetti di Pescara si pone all'avanguardia per le iniziative che hanno una forte valenza sociale. In occasione della inaugurazione del nuovo laboratorio sperimentale odontotecnico e della sezione dedicata alla protesi sociale, intitolati a Luca De Luca, sono stati annunciati tre importantissimi progetti, tutti finalizzati ad erogare servizi a chi, altrimenti, non sarebbe in condizione di accedervi.

I protagonisti sono in primo luogo gli studenti del Di Marzio -Michetti, ai quali viene assicurata la possibilità di effettuare attività formativa direttamente a scuola, nei nuovi laboratori, con il supporto degli insegnanti e dei professionisti dell'Università di Chieti - Pescara, partner strategico di questi progetti, che ha realizzato i nuovi spazi nell'istituto di via Araprietra insieme alla Provincia di Pescara. Gli altri partner scesi in campo a fianco all'istituto sono l'ottica Barberini, l'Antlo, che fornirà le protesi, e l'Ordine dei medici.

Le iniziative, che partono parallelamente, prevedono:

- Visite odontoiatriche gratuite per bambini fino a 12 anni e per ultra 65enni (con reddito fino a diecimila euro) direttamente nei locali della scuola. Assicurate anche protesi gratuite.
- Individuazione negli alloggi popolari, grazie all'intermediazione dell'Ater, di tutti quei ragazzi (12 - 15 anni) che hanno abbandonato la scuola e che saranno coinvolti in attività didattiche e ludiche nelle ore pomeridiane nei locali della Foscolo-Fermi. Oltre ad entrare in contatto con i coetanei, i giovani saranno sensibilizzati sui temi che riguardano la salute e sottoposti a visita medica, odontoiatrica e oculistica. I risultati saranno comunicati direttamente alle famiglie.
- Attivazione di una collaborazione con il carcere di Pescara, per estendere anche ai detenuti la possibilità di accedere ai trattamenti gratuiti nei laboratori del Di Marzio - Michetti.

Grande soddisfazione per la vitalità di questa scuola e per la rete che sta costruendo anche in favore del territorio, assicurando una formazione sul campo agli studenti nel concetto di alternanza scuola - lavoro, è stata espressa dai tanti ospiti presenti alla cerimonia di inaugurazione, svoltasi sabato 4 gennaio: il presidente della Provincia Guerino Testa, il vice presidente Fabrizio Rapposelli, il presidente del consiglio provinciale Giorgio De Luca (fratello di Luca), il consigliere regionale Nicoletta Verì, la senatrice Federica Chiavaroli, Sergio Caputi in rappresentanza dell'Università, e tutti i partner dei progetti avviati o in via di attuazione. Tra gli ospiti, a fianco al dirigente scolastico Carlo Frascari, che ha fatto gli onori di casa, erano presenti anche l'Arcivescovo Mons. Tommaso Valentinetti, che ha inaugurato i laboratori, e il direttore della Caritas don Marco Pagniello.

Ha seguito tutta la manifestazione anche la madre di Luca De Luca, Gilda. De Luca, morto nel 2011 a 41 anni, è stato dirigente del Laboratorio Protesi della clinica odontoiatrica dell’Università di Chieti, e ancora oggi viene ricordato con affetto tanto nella scuola che ha frequentato quanto all'Università.