Convegno internazionale: a Pescara si parla di depressione e comunicazione

18/10/2013 - In occasione delle giornata europea sulla depressione (19 e 20 ottobre 2013), il Museo d’arte moderna ‘Vittoria Colonna’ di Pescara ospiterà il convegno intitolato ‘Depressione e comunicazione: nuovi traguardi’, organizzato dalla dott.ssa Marilisa Amorosi, Direttore Unità Operativa Complessa del centro di salute mentale di Pescara nord, tra i soci fondatori di Eda Italia Onlus (European depression association).

L’evento avverrà sotto l’egida del Ministero della Salute, dell’University of Cambridge, del South Essex Partnership University, dell’Associazione “Sentire insieme” e dell’odine dei medici e degli psicologi d’Abruzzo. Il tema scelto per questa edizione del convegno, comune a tutti i partner della Giornata Europea, riguarda il rapporto tra depressione e comunicazione.

La comunicazione e l’intervento precoce, costituiscono infatti gli elementi fondamentali per una buona campagna di prevenzione di questa malattia, fortemente invalidante ma ancora scarsamente riconosciuta. Il congresso si articolerà su due giornate e in cinque simposi che tratteranno problematiche dei disturbi dell’umore in varie fasi della vita, negli ambienti di lavoro e in comorbidità con altre patologie:

• I disturbi dell’umore nelle età della vita: dalla diagnosi ad una terapia corretta
• Stress e disagio psico-sociale: dalle problematiche lavorative agli abusi
• Depressione e comunicazione: nuovi traguardi
• Disturbi dell’umore e comorbidità: “Le depressioni non viaggiano da sole”
• Disturbi dell’umore e creatività: mai più “soli in popolosi deserti”

E’ previsto l’intervento dei massimi esperti internazionali del settore. Tra gli altri, oltre alla dott.ssa Amorosi, ricordiamo il prof. Mark Agius dell’Università di Cambridge e il prof. Sergio Angeletti di Milano.

In basso, l’allegato con il programma completo dell’evento.



...

...